21 January 2016

Serbia, Lesbo, Croazia, Libano

L’inverno rigido rende la vita dei rifugiati ancora pi

Inverno - UNHCR
Group of kids playing around on the train station at the town of Presevo, Serbia.

Due membri dello staff dell’UNHCR, Liene Veide dalla Serbia e Tatiana Audi dal Libano, ci raccontano come l’arrivo dell’inverno abbia in entrambi i paesi ulteriormente peggiorato la vita di molti rifugiati. Bambini, donne e uomini lottano per la sopravvivenza e si trovano ora ad affrontare temperature glaciali in condizioni talvolta estreme. Il personale dell’UNHCR da diversi mesi fornisce loro tutto il necessario per affrontare questa ulteriore sfida.

Le rigide temperature invernali e le abbondanti nevicate rendono ancora pi